dee-snider-album-cover-620x264

Dee Snider – We Are The Ones

Nonostante abbia superato le sessanta primavere, pare che Dee Snider non abbia alcuna voglia di appendere il microfono al chiodo e di smettere di stupire il proprio pubblico. Sebbene negli ultimi anni abbia rallentato notevolmente i ritmi, ogni volta in cui decide di ripartire, il suo nome torna immediatamente sulla bocca degli amanti dell’hard rock classico. E dire che questa volta le premesse sembravano delle peggiori: “Quest’album non piacerà assolutamente ai miei fan di vecchia data” – aveva dichiarato il leader dei Twisted Sister qualche settimana prima della pubblicazione – “In parte sembra un disco dei Foo Fighters, in parte degli Imagine Dragons e in parte dei Thirty Second To Mars”. Insomma, questa volta non era per niente facile immaginare cosa ci saremmo ritrovati effettivamente tra le mani, il che aumentava notevolmente la curiosità. Ebbene, in parte il buon Dee aveva ragione: We Are The Ones è un album terribilmente vario. Ciò, tuttavia, non depone a suo sfavore, perché la varietà di cui è permeato è perfettamente coerente e l’album scorre che è un piacere. Inoltre, seppur in più di un’occasione sembri davvero di ascoltare Dave Grohl e compagni, è difficile immaginare il motivo per cui brani come la title track (un instant classic), Rule The World o Superhero non dovrebbero piacere a chi lo ha sempre amato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *