Marilyn-Manson

We Are Chaos: Torna Marilyn Manson

marilyn-manson-we-are-chaos-copertina-foto

Marilyn Manson annuncia oggi l’undicesimo album in studio We Are Chaos, in uscita l’11 settembre su Loma Vista Recordings/Caroline International, distribuzione Universal.

Co-prodotto da Manson e dal vincitore di un GRAMMY Shooter Jennings (Brandi Carlile, Tanya Tucker), le 10 tracce presenti nell’album sono state scritte, registrate e finalizzate prima dell’arrivo della pandemia.
Con l’annuncio del nuovo album, Manson condivide il primo singolo We Are Chaos e il video che lo accompagna diretto e montato dal regista Matt Mahurin.
Il dipinto di Manson Infinite Darkness, presente sulla cover dell’album, è stato creato appositamente per accompagnare la musica. I suoi apprezzati quadri vengono esposti in tutto il mondo, tra cui gallerie e mostre museali a Miami, Vienna e Mosca.
Riguardo all’album, Manson afferma, “Quando ascolto We Are Chaos, sembra solo ieri o come se il mondo si ripetesse, come sempre avviene, come se la title track e le storie le avessimo scritte oggi.
L’album non è mai stato ascoltato da nessuno prima che fosse finito. Ci sono sicuramente un lato A e un lato B nel senso tradizionale del termine. Ma proprio come un LP, è un piatto tondo e sta all’ascoltatore mettere l’ultimo pezzo del puzzle nell’immagine che i brani creano.”
“Questo concept album è lo specchio che io e Shooter abbiamo creato per l’ascoltatore – è lo stesso nel quale non ci specchieremmo. Ci sono così tante stanze, armadi, casseforti e cassetti. Ma nell’animo e nel tuo museo dei ricordi, i peggiori sono sempre gli specchi. Frammenti e schegge di fantasmi hanno perseguitato le mie mani mentre scrivevo la maggior parte dei testi.
“Mentre scrivevo We Are Chaos, ho pensato tra me e me: ‘Doma la tua pazzia, aggiustati il completo. E prova a far finta di non essere un animale’ ma sapevo che l’essere umano è il peggiore di tutti. Avere misericordia è come commettere un omicidio. Le lacrime sono la perdita più grande del corpo umano.”


 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *